Social Sharing

Social sharing: quando è il momento giusto di pubblicare?

Social sharing: quando e che cosa pubblicare al momento giusto. Che cosa si intende per “sharing”? I cambiamenti repentini degli algoritmi di Facebook ed Instagram, la priorità alle diverse tipologie di contenuto non permettono la predisposizione di una strategia consolidata a lungo termine.

Nell’articolo una serie di risposte alle principali domande che ci si pone quando si è alla ricerca del giorno e orario perfetto per pubblicare.

Le FAQ principali

Che cosa vuol dire social sharing? La condivisione di contenuti personali e aziendali sui profili social con gli utenti che ci seguono sui diversi social network.

Esiste una regola di base? No.

Qual è il momento più opportuno per pubblicare? La tendenza che si dovrebbe seguire è quella di pubblicare, nei momenti in cui è più probabile che il nostro pubblico o target sia connesso e quindi stia scrollando il news feed.

Come definire l’orario perfetto? Su questo punto un ruolo fondamentale è giocato dagli Insight che i diversi social media restituiscono all’utente. Una osservazione e valutazione su scala settimanale o mensile dei profili, permette di capire i giorni e gli orari in cui i nostri follower sono maggiormente connessi.

Best practice Social Sharing

1. Individuare i giorni e gli orari migliori, creare un piano editoriale e programmare le pubblicazioni nei giorni predefiniti.

2. E’ importante fare dei tentativi e incrociare i giorni e gli orari con le diverse tipologie di contenuti video, boomerang, gallery immagini.

3. Non dimenticare di cavalcare l’onda del live sharing, durante gli eventi e manifestazioni. Live e condivisioni tramite hashtag ufficiali aumentano le possibilità di visibilità e impattano positivamente sugli insight!

Logiche e strategie per migliorare le performance di pubblicazione sui social

Facebook

Lo sapevi che il sabato e domenica sono i giorni con il maggior numero di interazioni? B2B O B2C valgono le stesse regole? No!

Per il B2B i giorni migliori sono quelli in prossimità del weekend mentre per il B2C è proprio nel weekend che si registra un engagement superiore rispetto al resto della settimana.

Quindi assolutamente giorni si: giovedì, venerdì, sabato e domenica. Assolutamente da evitare: martedì!

Fascia oraria: pomeridiana dalle 13 alle 16.

Instagram

Come cambiano le cose sul social visivo per eccellenza? Dal feed presentato in ordine cronologico ad oggi, l’algoritmo lavora in modo diverso. La logica alla base è: se si ottiene un grande coinvolgimento in poco tempo dalla pubblicazione, Instagram reputa il contenuto di qualità e lo mostrerà tra le prime posizione del feed utenti.

Giorni molto favorevoli: lunedì, mercoledì e giovedì. Vuoi aumentare le interazioni? Allora privilegia il mercoledì!

Assolutamente da evitare: domenica

Fascia oraria: durante il giorno dalle 11 alle 13, oppure verso sera dalle 19 alle 21!

LinkedIn

Il social media dedicato allo sviluppo di contatti professionali e alla diffusione di contenuti specifici relativi al mercato del lavoro (Dai un’occhiata qui). Non poteva che avere un utilizzo maggiore e le performance migliori concentrati durante la settimana e negli orari di lavoro.

Giorni si: martedì, mercoledì e giovedì.

Assolutamente da evitare: sabato e domenica

Fascia oraria: in mattinata tra le 10 e le 11

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *