fbpx

Instagram: come costruire il profilo perfetto e le app di editing

Instagram app editing

Perchè è importante avere un profilo Instagram perfetto? Perchè includere Instagram in una strategia di social media marketing? Con Instagram Business farti trovare dai brand è più semplice, organizza il tuo profilo e scopri le app di editing per dare carattere al tuo stream!

Instagram ha raggiunto i 19 milioni di utenti mensili, solo nel 2017 gli utenti erano 14mila quindi il tasso di crescita è stato del 36%. Sul social giornalmente sono attivi più di 11 milioni di utenti e 2 milioni sono gli inserzioni che lo usano per scopi commerciali. Per lo più gli utenti attivi su Instagram sono giovani compresi nella tra 19-25 anni, notevole è stata anche la crescita nella fascia tra i 46 e i 55 anni (+69%) e tra 36 e i 45 anni (+42%).

Qualche diritta per passare dal profilo privato al profilo business e creare un profilo efficace

La creazione di un profilo Business è molto semplice: per prima cosa è neccesario avere una pagina Facebook da collegare. Per fare questo è neccesario effettuare lo switch cliccando nell’apposita sezione nelle impostazioni ed associare la Pagina Facebook collegata. Gli aspetti positivi di un profilo business sono che vi è una maggior facilità nel contatto tra utente – brand grazie agli appositi pulsanti: e-mail, numero di telefono, indirizzo. Quindi è molto importante impostare le informazioni di contatto in modo corretto.

Step 1: nome utente

Deve essere chiaro, un suggerimento: tenete a bada l’originalità in questo step. Il nome utente deve essere semplice da ricordare e facilmente riconducile a voi, non deve lasciar cadere chi vi cerca in errori e non deve essere troppo lungo. Sei già presente su altri social network? Se disponibile usa quello! Sarà più facile per chi ti cerca trovarti. Parti dalle base: nulla di più facile nome + cognome: Io ho creato: saraferr__

Step 2: crea una biografia riconoscibile

Hai 150 caratteri a disposizione. Cosa fare? Evita un discorso. Prediligi l’elenco puntato rispetto a frasi lunghe e discorsive. Costruisci un elenco puntato con l’uso di emoj. Sono simboli internazionali, intuitivi e catturano l’attenzione, ti aiutano a spiegare qualcosa senza sprecare caratteri. Molto importante inserisci il link in bio: il sito internet, il blog, la pagina Facebook. Collabori con un’azienda: inserisci il link al sito web.

Se per nome utente e bio il mio consiglio è quello di non cambiare troppo questi elementi, inserisci e varia i link in bio. L’esempio perfetto è quello del blog: se hai un blog, fai un post con una preview dell’articolo e inserisci il link in bio al nuovo articolo che hai pubblicato! Ho già spiegato l’importanza degli hashtag qui. Crea un tuo hashtag personale: legato al nome del tuo blog o ad una frase.

Come creare i contenuti per il tuo profilo

I profili Instagram perfetti e più seguiti sono quelli che hanno un tema. Ti occupi di food? Allora foodtelling e food photography non possono mancare nella tua linea editoriale. Scegli la linea stilistica della tue foto: “Content is the king” e su Instagram il contenuto più importante è l’immagine. Cura molto il tuo stream: i colori da utilizzare, scegli un filtro o crea un preset e usa sempre quello.

Come trovare idee per i tuoi contenuti? Lasciati ispirare. Trova blogger e influencer del tuo stesso settore e studiali. Segui i brand Top Of Mind del tuo settore, rimani aggiornato con i trend, o ancora cerca spunti su Pinterest utilizzando le parole chiave

Oltre allo scatto il copy: pensa sempre bene alla didascalia per ogni immagine. Aggiungi gli hashtag giusti, se non ti piace l’effetto a trenino creato dagli hashtag puoi inserirli poi nel primo commento.

Crea la tua community! Cosa vuol dire? Prova dapprima a dare un’identità chiara e ben definita al tuo profilo scegliendo il tuo stile: i temi, layout, colori dominanti. Prova a costruire un rapporto cn la community: inserisci domande nei tuoi copy, chiedi consigli nelle Stories con le funzioni Questions e fai sondaggi, interagisci con loro nei commenti e in Direct.

7 App di editing per dare carattere al tuo profilo

Identità e creatività sono le due parole chiave per dare una spinta al tuo profilo! Ecco qui alcune app di editing che possono aiutarti a personalizzare e rendere riconoscibile il tuo stream.

FaceTune2 : come essere sempre perfetta. Offusca occhiaie, linee sottili, rughe, imperfezioni: tutto a portata di un tap.

Snapseed: una versione più economica di Photoshop . È facile da usare e utile per regolare il colore, la saturazione e la nitidezza.

Unfold: carica le foto o video in formato 16:9, scegli il layout della tua storia personalizzalo. Carica l’immagine, scegli il font per il titolo e quello per il copy

Cool Fonts: To be original. Dai un tocco di originalità al tuo profilo partendo proprio dal font. Per cambiare Font non è necessario entrare nell’app. Con Apple è possibile installare il font prescelto nelle impostazioni di tastiera.

Vimage: anima le tue foto con effetti realistici in loop

PhotoSplash: post produci i tuoi scatti con colorazione selettiva.

VSCO: uno dei servizi di editing fotografico più conosciuto ed utilizzato su Android e iOS. Divertiti con i preset esistenti e crea il tuo!

Hai bisogno di qualche spunto per i tuoi contenuti? Prova a leggere qui e applica il modello Hub, Hero, Hygiene al tuo stream!


Articoli consigliati